Sito web: www.aba-co.it 
 

 

CHI SIAMO

Il progetto educativo ABA.CO nasce da un’idea di Genitori e Autismo Onlus e Cooperativa Sociale ABA.CO. Il progetto è attivo dal 2011 ed è una valida risposta per tutte quelle famiglie che cercano un intervento adeguato per il proprio bambino con una diagnosi riconducibile ai Disturbi dello Spettro Autistico. Le strategie educative e metodo- logiche utilizzate si rifanno al modello cognitivo-comportamentale ABA (Applied Beha- viour Analysis) VB (Verbal Behaviour). Tale metodo è stato riconosciuto tra i più efficaci nel trattamento dell’autismo. Ciò è avvalorato dalla Società Italiana di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (SINPIA) nelle sue linee guida per la cura dell’autismo redatte nel maggio 2005, dove suggerisce di ricorrere a tale approccio educativo comportamentale per i soggetti con Disturbi dello Spettro Autistico. Il Ministero della Salute nelle conclusioni del Tavolo sull’Autismo tenutosi nel 2008 e l’Istituto Superiore di Sanità, nelle ultime Linee Guida del 2012, hanno ufficialmente dichiarato il metodo ABA come il più efficace nel trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico. 

 

ABA.CO dai 18 mesi ai 12 anni

Il progetto ABA.CO è rivolto a bambini dai 18 mesi ai 12 anni di età. Il Centro ha come obiettivo quello di fornire un supporto multidimensionale, rispondente ai bisogni della famiglia e del bambino. Ricorrendo al modello d’intervento ABA-VB di impronta cognitivo-comportamentale, il Centro si prefigge di migliorare le abilità deficitarie del bambino ed al contempo di intervenire nei contesti di vita, garantendo una continuità e coerenza metodologica. Il progetto si basa su una triade di luoghi d’intervento imprescindibile: Centro-Scuola-Casa, che rappresentano i contesti di vita e di apprendimento ai quali il bambino è più esposto. L’intervento verrà eseguito presso il Centro, Casa e Scuola da professionisti altamente specializzati nel metodo ABA-VB, garantendo così una continuità d’apprendimento nei vari ambienti ma soprattutto un modus operandi che sia condivisibile da tutti coloro che quotidianamente si rapportano con il bambino. 

 

COINVOLGIMENTO DEI FRATELLI

Sono previsti dei momenti di coinvolgimento ludico con i fratelli dei bambini che frequentano il centro. Lo scopo è quello di insegnare le modalità più adeguate per la socializzazione tra pari all’interno di una sessione di gioco. Questo training ludico, assumerà le sembianze di un apprendimento incidentale e non accademico, poiché tutti dovranno trarre piacere dallo stare assieme e dal gioco che in quel momento condividono. Fornendo degli strumenti comunicativi adeguati a tutti coloro che si rapportano quotidianamente con il bambino, il suo apprendimento tenderà ad essere più giore probabilità. 

 

ABA.CO "PROGETTO DI VITA"

La continuità nel tempo dell’intervento è prevista attraverso lo start-up di un centro per i più grandi che abbiamo denominato “Anagramma- Learning School”.
In questa “scuola di formazione” i ragazzi dai 12 ai 18 anni di età potranno acquisire strumenti e competenze tali da poter essere utilizzate per l’avviamento occupazionale e l’inserimento sociale.
L’obiettivo è quindi la realizzazione del cosiddetto “progetto di vita” che mira al raggiungimento delle autonomie ed a sviluppare le potenzialità individuali.
Il nuovo centro sarà provvisto di vari laboratori quali cucina, informatica, inglese, giardinaggio ecc.
Le attività prevedono sessioni di teoria e di pratica e ci saranno momenti in cui i ragazzi saranno accompagnati verso l’integrazione con il mondo reale andando per esempio a fare acquisti presso negozi e supermercati preventivamente informati e coinvolti. 

 

FORMAZIONE

Il progetto “ABA.CO” organizza dei corsi di formazione annuali rivolti alle scuole, al fine di fornire a tutte le figure educative che si relazionano costantemente con il bambino, gli strumenti più efficaci per favorire l’apprendimento e l’adattamento all’interno del contesto sociale. Tali corsi saranno fisssati all’inizio di ogni anno accademico (prevedibilmente ad ottobre) e sarà destinato a tutte le figure che lavorano con i bambini seguiti dal progetto. Il centro “ABA.CO” prevede anche dei corsi di formazione periodici rivolti a terapisti Junior e senior che operano nell’ambito dell’Autismo.

 

PARENT TRAINING

Le famiglie spesso non vengo-no supportate adeguatamente e vengono lasciate sole ad affrontare quotidianamente il problema dei propri figli. Pertanto il progetto fornisce un supporto di parent-training per tutti i genitori che intraprendono un percorso all’interno del Centro. In aggiunta, se richiesto, sarà previsto un incontro individuale di ascolto attivo. 

 

QUALITÀ DEL SERVIZIO

Il ruolo dei tutor riveste fondamentale importanza per la riuscita dell’intervento.
Per mantenere una qualità elevata del servizio, sono previsti durante l’anno, corsi di formazione e di aggiornamento per i tutor. È necessario inoltre un intervento di prevenzione psicologica nei riguardi dei tutor che quotidianamente si rapportano con la disabilità ed i suoi effetti collaterali. Al fine di preservare lo stato psico-fisico degli operatori da eventuali problematiche legate alla gestione dello stress e del burn-out, saranno schedulati degli incontri di gruppo tenuti da personale altamente specializzato (Psicoterapeuti).
Per assicurare una qualità del servizio che non sia autoreferenziale, è prevista una supervisione periodica di secondo livello da parte di professionisti con riconosciuta esperienza internazionale, in possesso di certi cazione ABA “BCBA”. 

 

SERVIZIO "FOLLOW UP"

Il servizio di follow-up è rivolto alle famiglie che scelgono di implementare l’intervento a livello domiciliare e a scuola e prevede delle supervisioni presso il Centro. Durante la supervisione periodica, verrà revisionato il piano d’intervento, vi sarà un’osservazione del bambino durante la sessione di lavoro e ci sarà un momento di confronto con la famiglia e/o con il tutor di riferimento che segue il bambino. 

 

SERVIZI PER DIVERSI TIPI DI DISABILITÀ

Il progetto può essere esteso anche ad altre tipologie di disabilità, poiché ricorre a tecniche di stampo cognitivo-comportamentale atti a migliorare le abilità cognitive deficitarie e gestire efficacemente eventuali comportamenti problematici. 

 

 

 

 

Copyright 2014