OBIETTIVI

Atelier del Possibile è un’Associazione di Promozione Sociale nata nel 2015 a Roma. L’Associazione opera nel quartiere periferico di Palmarola ed offre agli abitanti uno spazio dedicato ad una socialità “sana e vissuta” con l’obiettivo di contrastare tutte le forme di disagio e dare attuazione al principio di solidarietà sociale. In particolare, l’Associazione, attraverso il suo operato, vuole:

- promuovere e valorizzare la persona e le sue risorse;

- costituire un punto di riferimento e di supporto per le famiglie del quartiere;

- promuovere la costruzione di reti e collaborazioni con altri enti del Terzo Settore attivi sul territorio nei campi sociale ed educativo.

ATTIVITA’

Nel perseguire i suoi scopi Atelier del Possibile svolge le seguenti attività:

- laboratori Artistico-Culturali in diversi linguaggi (arte, musica, danza, circo) per tutte le fasce di età fasce d’età;

- sostegno alla Genitorialità (assistenza al puerperio, massaggio in gravidanza e infantile, movimento dolce in gravidanza e coccole musicali);

- sostegno psicologico rivolto a tutte le fasce di età;

- terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva;

- logopedia;

- sostegno allo studio e doposcuola specializzato per DSA e BES;

- attività di programmazione di percorsi individuali e personalizzati per bambini, ragazzi ed adulti diversamente abili;

- realizzazione di progetti educativi nelle scuole primarie e secondarie di ogni ordine e grado;

- progetti sociali in Residenze Sanitarie Assistenziali – RSA –, Centri Diurni, Hospice, Case Famiglia, Ospedali e Cliniche;

- laboratori per il mantenimento delle autonomie e la valorizzazione del Corpo Memoria, dedicati alle persone anziane;

- corsi di formazione per operatori sociali, insegnanti, psicologi, educatori, genitori;

- laboratori di MusicArTerapia.

METODOLOGIA

Per lo svolgimento delle attività proposte, l’associazione, si serve di una metodologia innovativa, basata sulla disciplina della Globalità dei Linguaggi (GdL) - metodo Stefania Guerra Lisi. La GdL è una disciplina socio-psico-pedagogica della comunicazione e dell’espressione tramite tutti i linguaggi, verbali e non, in particolar modo quelli sensoriali e corporei. Fondata più di trent’anni fa dalla Dottoressa Stefania Guerra Lisi, ad oggi, la GdL, è una disciplina riconosciuta a livello internazionale e nazionale: infatti ha ottenuto il riconoscimento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dalla ECM (Educazione Continua in Medicina) e viene studiata in diverse scuole ed Università.
La GdL convoglia, attraverso i linguaggi comunicativi ed espressivi – utilizzando soprattutto le arti – i vissuti personali e/o collettivi, che vengono elaborati e trasformati in forme comunicative condivise. Rispetto alle altre terapie di tipo strettamente clinico, la GdL, mette al centro la persona, affinché ogni singolo sia libero di esprimersi e di dare sfogo alle proprie emozioni, attraverso l’utilizzo del proprio corpo che diventa strumento primario di comunicazione.

Visita il sito di Atelier del Possibile

Copyright 2014