La Cooperativa Umanista Mazra (coop. sociale di tipo a-b) nasce dall’incontro di persone che condividono e praticano la cultura delle diversabilità e la multiculturalità integrata.

La forma cooperativista e partecipativa è frutto e ulteriore percorso di vita realizzato da una feconda comunità associativa nata nel 1994 grazie all'iniziativa di Nunzio Marotta ed Enza Scarpato, genitori di Valerio: l’Associazione “Jonathan – Insieme per gli altri” di Cercola (NA), costituita da persone con (anche grave) handicap, loro familiari, volontari e operatori professionali.

La CUM è stata fondata nel maggio del 2003 da operatori professionali dei settori socio-psico-pedagogico e formativo, da persone con handicap e da familiari di persone con handicap.

La disciplina socio-psico-pedagogica praticata in via preferenziale nel nostro lavoro è la Globalità dei Linguaggi (G.d.L.): attraverso i molteplici linguaggi comunicativi ed espressivi (in particolare, quello delle arti) si convogliano in un’unificante processo espressivo e integrativo i vissuti personali e/o collettivi, elaborati e trasformati in forme comunicative condivise (es.: incontri nelle scuole di ogni ordine e grado, performances artistiche, eventi sociali, artistici e culturali) a fini terapeutici, educativo-formativi e/o di animazione.

Nel corso di questi anni l’equipe socio-psico-pedagogica si è specializzata soprattutto nei processi di socializzazione e di integrazione attuati per favorire le persone in condizioni di (anche grave) svantaggio e/o disagio, in particolare persone con handicap fisici, sensoriali e/o mentali anche gravi (es.: autismo, grave deficit mentale e/o sensoriale).

La CUM svolge le seguenti attività:
Laboratori di:
 

  • MusicArTerapia nella G.d.L.
  • Scrittura Creativa
  • Espressivo-Relazionali
  • Teatro
  • Musica, Canto Corale, Propedeutica Musicale
  • Produzione Cine-Audio-Visiva
  • Produzioni Plastico-Grafico-Cromatiche (pittura, scultura, scenografia, ceramica, street-art)
  • Filosofia, Logica e Metodologia Scientifica.
  • Pratiche d’integrazione multiculturale-multietnica
  • Drammatizzazione e costruzione di burattini. 
  • Consulenza socio-pedagogica e psicologica.
  • Progettazione, implementazione, esecuzione e/o monitoraggio, di:
  1. Interventi educativi, formativi e/o terapeutici, sia individuali che di gruppo;
  2. Interventi (rie)educativi, formativi e/o terapeutici, di integrazione e di socializzazione, in favore di persone in condizioni di (anche grave) disagio sociale, fisico, sensoriale e/o mentale;
  3. Interventi formativi (corsi, tutoraggio, orientamento) per gli operatori (professionali, specializzandi, laureandi) medico-sanitari, sociali, assistenziali, nonché per docenti di scuole di ogni ordine e grado;
  4. Seminari, convegni, conferenze, riguardanti le politiche e le pratiche sociali, culturali, scientifiche, di socializzazione e di integrazione in favore delle persone che si trovano in condizioni (anche gravi) di svantaggio e/o disagio.
  5. Consulenza, implementazione e realizzazione progetti per bandi gara.

 

Copyright 2014