Titolo:  Improved NDSAN  

Durata:   12 mesi

Periodo:  29 luglio 2014 - 28 luglio 2015

Budget complessivo:   5.000,00 

Co-finanziamento ottenuto:   5.000,00 

Ente finanziatore:  Maendeleo for Children APS - Ciampino (RM)

 

Ente capofila:

IC Pestalozzi - Torvaianica/Pomezia (RM)

 

Partner NDSAN: 

Maendeleo for Children APS - Ciampino (RM)

IP Maria Immacolata - Ciampino (RM)

SIT - Società Italiana di Telemedicina e sanità elettronica

UONPI ASL RM H4 - Pomezia (RM)

 

Attività previste: 

  • Rinforzo della privacy della parte della piattaforma ad accesso limitato (progetto NDSAN - Nuovo modello di rete); (√ - FATTO!)
  • Creazione dei moduli di consenso informato per genitori, docenti e medici coinvolti nella parte della piattaforma ad accesso limitato; (√ - FATTO!) 
  • Creazione di modifiche tecniche alle funzionalità della piattaforma ad accesso limitato, utili per la migliore fruibilità da parte di scuole e ASL: (√ - FATTO!) - In particolare:
  1. Notifica automatica alla scuola del contenuto caricato dai singoli docenti, e inserimento di una validazione da parte dell’istituto prima che il contenuto dei suoi docenti venga inviato. Il contenuto viene inviato al momento della validazione da parte della scuola; (√ - FATTO!)
  2. Creazione di una lista di caselline taggabili di contenuto sanitario/BES, accessibile da parte dei soli sanitari. Solo i sanitari hanno accesso alle caselline con la diagnosi abbinate in “chiaro” agli alunni. La scuola e i docenti no, e questo risolve il problema di poter lavorare anche in assenza di comunicazione di diagnosi da parte dei genitori alla scuola. I sanitari possono avere i dati in piattaforma, senza incorrere nel problema di essere stati loro a comunicare impropriamente la diagnosi alla scuola; (√ - FATTO!)
  3. I sanitari vedono solo i loro bambini e i docenti e sanitari ad essi correlati. NON altri aderenti alla piattaforma, anche se della scuola o della stessa ASL di appartenenza; (√ - FATTO!)
  4. Creazione di un accesso intermedio di ciascuna scuola che gestisca i suoi docenti e allievi, caricando i dati e gestendoli. L'ADMIN non vede i dati degli inserimenti effettuati dalle scuole; (√ - FATTO!)
  5. L’ADMIN può vedere e scaricare i dati ANONIMI di tutti i bambini: codice, sesso, disturbo DSA e BES, mese e anno di nascita; (√ - FATTO!)
  6. Ciascun medico ha un tasto nella pagina dell'alunno (quelli a cui è abilitato) per accedere all'inserimento / modifica dei dati sanitari. Il medico ha anche la possibilità di scaricare l'excel con i dati (sempre solo dei suoi alunni), dalla pagina dell'elenco degli alunni: sesso, disturbo DSA e BES, mese e anno di nascita; (√ - FATTO!)
  7. Nel momento in cui la scuola crea una scheda alunno, il sistema lo dota di un codice (iniziali + cifra + scuola) con il quale il bambino viene identificato nelle comunicazioni non protette, quindi per esempio nelle notifiche che arrivano sulla mail ordinaria: “hai un nuovo contenuto per il bambino nh234pest”; (√ - FATTO!)
  8. Ciascuna scuola ha la possibilità di scaricare l'excel con i dati anonimi dei suoi alunni: sesso, disturbo DSA e BES, mese e anno di nascita; (√ - FATTO!)
  9. Inserimento di un “new” di fianco al nome del bambino, che sparisce quando il singolo docente/scuola/medico entra a leggere il nuovo contenuto; (√ - FATTO!)
  10. Inserimento della traccia dell’ultimo sanitario che ha modificato le caselline taggabili; (√ - FATTO!)
  11. Inserimento di uno spazio di digitazione di testo libero in una delle caselline di diagnosi (inseribile dai sanitari) e che verrà scaricato con i dati anonimi nel file excel. (√ - FATTO!) 

 

 

Copyright 2014