Titolo:  Life Skilliamoci

Durata:  

Periodo:  2017 - 2018

Budget complessivo:   

Co-finanziamento ottenuto:   

Ente finanziatore:  Fondo Sociale Europeo – Regione Lazio  

 

Ente capofila:

Libera_Mente ONLUS – EXTRA NDSAN

 

Partner NDSAN: 

Maendeleo for Children APS - Ciampino (RM)

Istituto Comprensivo Gramsci - Pavona/Albano Laziale (RM)

 

Attività previste: 

Rivolto a preadolescenti e adolescenti frequentanti le classi di Secondaria inferiore dell’IC Gramsci di Pavona – Albano Laziale, il progetto prevede il coinvolgimento di 280 alunni dagli 11 ai 14 anni e mira alla promozione del benessere scolastico per tutti ma, in particolare, si offre come supporto per gli studenti BES, che naturalmente esprimono necessità maggiori rispetto ai compagni.

L’intervento si propone, pertanto, di diminuire il rischio di dispersione scolastica dei ragazzi, offrendo loro un rafforzamento duraturo delle “life skills” capaci di impattare sull’equilibrio e sulla corretta relazionalità in ambito scolastico e nella vita quotidiana, e un miglioramento della didattica inclusiva, in termini di star bene a scuola come nella società, favorendo il corretto sviluppo delle potenzialità.

Il progetto intende migliorare il benessere scolastico e l’integrazione dei ragazzi in pre-adolescenza e adolescenza, attraverso un’innovazione del sistema di rafforzamento laboratoriale dei “life skills” che sia capace di supportare lo sviluppo del potenziale dei ragazzi e di rafforzare inclusione sociale e relazionalità. Permetterà quindi di realizzare nella scuola di riferimento un’esperienza pilota di creazione di un sistema educativo innovativo capace di sviluppare il potenziale di tutti ragazzi, in particolare BES, attraverso l’avvio di percorso di un percorso di rafforzamento dei life skills, capace di evitare/ contenere l’insorgenza di problematiche correlate alla difficile età dell’adolescenza (di integrazione sociale, di apprendimento, di condotte disturbate, etc.) che, se non tenute in giusta considerazione, spesso si strutturano in sintomi disfunzionali

 

Per quanto concerne le fasi operative e le attività, il progetto prevede 4 incontri esperienziali e interattivi di 90 minuti da svolgersi in ogni classe:

– Percorso per i ragazzi di 1° anno: creatività; gestione delle emozioni; gestione dello stress; empatia.

– Percorso per i ragazzi di 2° anno: comunicazione efficace; capacità di relazione; autocoscienza e l’autoefficacia.

– Percorso per i ragazzi di 3° anno: decision-making; problem-solving;pensiero critico.

 

Sono, inoltre, previste attività di supporto pomeridiano per il rafforzamento cognitivo: in sinergia con quella effettuata in classe – ha come obiettivo stimolare la modificabilità cognitiva attraverso un processo di apprendimento mediato rivolto ai ragazzi BES. Si svolgerà in gruppi di lavoro di massimo 15 ragazzi.

Copyright 2014